FANTASMA AZZURRINA

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter
FANTASMA AZZURRINA

Voti

ricevuti
10138

Vota il tuo mito!

FANTASMA AZZURRINA

Il fantasma di Montebello

In un castello situato a Montebello, in provincia di Rimini, nella seconda metà del XIV secolo, sparì misteriosamente una bambina, che ancora oggi fa parlare di se: si tratta di Guendalina Malatesta vissuta nel Medioevo, ma conosciuta da tutti come il fantasma Azzurrina.
Guendalina era albina e aveva i capelli bianchi. L'albinismo, nel medioevo, era fonte di sospetto e paura. Le sue caratteristiche somatiche, non erano viste con simpatia e, per questo, fu accusata di stregoneria e destinata ad una morte atroce. Per farla sopravvivere e darle una speranza, i genitori non le permettevano l’uscita dal castello. Preoccupati per il futuro della figlia e per proteggerla da tali infamie, decisero di tingerle i capelli con una sostanza a base di erbe, che scuriva i capelli, ma che al contatto della luce emanava dei riflessi azzurri. Così che, tutti iniziarono a chiamare la bambina con il nome di "Azzurrina".
Ma la storia che viene tramandata da secoli riguarda la sua strana morte, avvenuta all'interno del castello. Si racconta che il 21 giugno 1375 durante un temporale, Azzurrina stesse giocando con una palla fatta di pezza e spaghi. La palla rotolò giù per una scala, che conduceva alla ghiacciaia e la bambina corse a recuperarla. Due soldati udirono un grido e si precipitarono a cercarla. Ma ogni tentativo di ritrovarla fu inutile. Il castello e l’intero borgo furono setacciati per giorni e giorni... Azzurrina era scomparsa, come dileguata nel nulla.
Dal 21 giugno, ogni cinque anni, nella notte del solstizio d'estate, nel Castello di Montebello appare il fantasma di Azzurrina, la si ascolta ridere o piangere e si sente la sua voce. Da tempo molti studiosi ed esperti stanno tentando di capire l’origine di questi suoni. Dal 1990 sono state effettuate anche delle registrazioni dell'evento, che vengono fatte ascoltare ai turisti che visitano il castello. In questi nastri, realizzati dalla RAI e dall'Università di Bologna, si sente una voce di bambina piangere sottovoce in mezzo ai rumori di un temporale. L’università di Bologna iniziò subito degli studi approfonditi e si riuscì, sempre durante il solstizio nel 1995, a registrare anche il rumore della palla che rimbalzava, il ritocco delle campane e la voce più limpida di Azzurrina, tanto da riuscire a capire chiaramente che pronunciava la parola “mamma”. Nello stesso giorno dell’anno 2000 la stessa università, registrò ancora i lamenti della bambina. Oggi il castello di Montebello, è visitato da centinaia di persone non solo per il suo valore storico-artistico, ma anche per il fantasma di Azzurrina.

E' possibile effettuare visite diurne e notturne all'interno del castello, per maggiorni nformazioni visitate il sito www.castellodimontebello.com

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 12/10/2007

io ho letto la storia di sera a casa da sola e mi vengono i brrrrividiii a solo ascotarla a voi ? vostra terri

Data: 11/10/2007

ciao a tutti...be' cmq le registrazioni potrebbero essere false non so fatte cn una 'vocina' da bambina non so.cmq c'è da credere ai fantasmi.erika

Data: 10/10/2007

La mia famiglia è originaria di Montebello, e il pro zio di mia nonna :) parentela un po' lontana, abitava nel castello prima che venisse aperto al pubblico. La visita l ho fatta un sacco di volte, perchè da quando sono piccolina quindi da 15 anni a questa parte, passo tutte le mie estati nel paesino dove vivono alcune delle mie più care amiche (Montebello conta 39 abitanti.....). L'ultima volta, quest'estate sono stata al castello l'ennesima volta e una tipa si è sentita male davanti a una cassapanca. Non mi era mai successo che qualcuno si sentisse male quando stavo visitando il castello. Sapevo già che quella era una stanza nella quale la gente si sentiva male per la presenza di quel baule, ma non ci credevo, non avendo mai visto nessuno che voleva uscire...questa ragazza prima che la guida spiegasse è voluta uscire....sinceramente non so se sono persone che fingono di star male, che si sono messe d'accordo con il personale, boh... Io sinceramente non credo a questa storia...mia madre persino giocava nel castello di sera quando era piccola, assieme ad altri miei famigliari e non hanno mai notato niente di strano. Ogni castello ha la sua leggenda, a Montebello hanno solo voluto renderla nota. L'unica cosa per scoprire la verità sarebbe fare la guida nel castello...potrei provarci, ormai so la visita a memoria :) Comunque devo dire una cosa....le guide recitano terribilmente!! Cambiano persino la voce quando fanno il giro guidato...E comunque penso che la gente se non sapesse che quello è il "castello del fantasma o il castello delle presenze" non si sentirebbe male. E' tutta suggestione...Adi

Data: 08/10/2007

io ho paura d azzurrina.. nn possono portare a vedere questo castello a dei bambini di 3° elementare.. io sono rimasta shoccata da questa storia-leggenda... e ogni volta che ne sento parlare mi viene da piangere..

Data: 02/10/2007

salve a tt io sn Valentina e sn di Rimini, ci credo nella storia di Azzurrina forse xkè sn appasionata di "paranormale". La versione del medium nn mi sembra molto attigua anke perkè in molti opuscoli sulla storia c'è proprio scritto quel tipo di versione, e cioè, che la bimba è morta ed è stata seppellita nel giardino del castello. Comunque sia è un bellissimo castello pieno di storia e, x ki cm me è appassionato di sopprannaturale, consiglio di visitarlo. Un bacione Vale

Data: 01/10/2007

tutte c....te per attirare la gentee!!!!!!!!

Data: 19/09/2007

ciao sono Marjy sono del 95 quella che ha scritto"a me questa storia non mi fa paura. Azzurrina non mi fa paura perchè so che è un solo fantasma ma non vuole far del male a nessuno anzi è solo un fantasma che ha bisogno d'aiuto è un fantasma inocente" io non ci sono mai stata al castello di montebello beh volevo solo dire a quelli che dicono che i fantasmi o la storia di azzurrina è una stupidagine allora è pregato di tenersela per se e di tapparsi la bocca grazie ciao

Data: 19/09/2007

la gente sveniva perchè ha paura delle presenze ma ricordati che le presenze non farano mai del male a nessuno ci sarà un pò da spaventare questo mi è certo ma ricordati sempre che le presenze non farà mai del male a nessuno. unica mia presenza è mia nona che è morta nell'87 sette ani che io nascessi ma so che mia nonna è accanto a me e mi vuole tanto bene di a tua cugina quello che ho scritto

Data: 19/09/2007

tu che hai visto il fantasma ti 6 spaventato? com'era? ciao by marjy95 rispondimi grazie

Data: 19/09/2007

IO LA STORIA DI AZZURRINA VOTO 100 CIAO BY MARJY95

I miti più amati
A Cesena