SENTIERO DEGLI GNOMI

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter
SENTIERO DEGLI GNOMI

Voti

ricevuti
3590

Vota il tuo mito!

SENTIERO DEGLI GNOMI

Un luogo da favola

Il bosco è da sempre luogo privilegiato delle favole, da Pollicino a Cappuccetto Rosso a Biancaneve. Talvolta in esse assume connotazioni pericolose, per via dei sentieri impervi e della fitta vegetazione, che ci fanno smarrire la strada di casa. La luce del sole o della luna filtrata dalle fronde talvolta crea ombre strane, mentre momenti di assoluto silenzio possono improvvisamente venire interrotti dallo scricchiolio di un ramo o dal sinistro canto della civetta, che ci procurano brividi lungo la schiena. Ma sempre i personaggi delle favole riescono a uscire incolumi dal bosco, perché in realtà è un luogo magico, positivo.

Nel bosco può accadere infatti anche di incontrare un piccolo scoiattolo, che ci riserva un’occhiata vispa e furtiva prima di sparire velocemente tra i rami degli alberi lasciandoci a bocca aperta per la sua abilità di acrobata; il bosco ci regala incantevoli passeggiate nella natura, ci dona i suoi frutti e si manifesta in tutto il suo splendore nelle numerose varietà di fiori o nelle buonissime qualità di funghi. Per tutti questi motivi è veramente un luogo incantato, ma per quanto riguarda un certo bosco romagnolo c’è un motivo in più.

Se durante una passeggiata nel bosco dell’Armina, a Bagno di Romagna Terme, vi capita di cogliere un rapido movimento fra i cespugli, aguzzate la vista!…Potreste notare un rosso cappello a punta…che appartiene ad uno dei tanti Gnomi, che popolano questo bosco, tanto che Bagno di Romagna è stata ribattezzata “Il Paese degli Gnomi” e ha attirato su di sé l’attenzione dei giornali e della televisione. Gli gnomi dopotutto sono custodi dei doni che la Natura ci ha lasciato nel sottobosco ed apprezzano luoghi ricchi di torrenti, montagne, valli e foreste, popolati da aquile, scoiattoli e lupi, proprio come il territorio nel quale è stato a loro dedicato “Il sentiero degli Gnomi”, un percorso di facile percorrenza, lungo poco più di due chilometri, immerso nella foresta che ospita anche casette di legno, sagome di animali e sculture di pietra, insomma un sentiero da favola!

Questo sentiero ben attrezzato e sicuro, perciò adattissimo ai bambini, è dedicato a tutti, ma una raccomandazione va fatta: occorre affrontarlo con rispetto della natura e, se si vuole davvero avvistare o udire uno gnomo, occorre anche abbandonare l’incredulità e lasciarsi trasportare dalla fantasia.

Visita il sito ufficiale www.gnomomentino.it

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 13/05/2006

il sentiero degi gnomi è fantastico

Data: 29/04/2006

favoloso

Data: 08/09/2005

Questo posto deve davvero essere magico, spero visto che ci vado con un ragazzo molto speciale che si compia la mia magia,,,,,,

Data: 08/09/2005

Tutta la redazione di mitidiromagna si augura che la magia si compia!!!!!!

Vai a pagina 1 2
I miti più amati
A Cesena