CHIOSCHI DI PIADINA

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter
CHIOSCHI DI PIADINA

Voti

ricevuti
3592

Vota il tuo mito!

CHIOSCHI DI PIADINA

Cabine balneari?

La mey ora 'd magnê l'è 'd quand ch'u s'ha fan
L'ora migliore per mangiare è quando si ha fame

Un detto romagnolo tradotto alla bell’emeglio recita: se stai viaggiando sulla via emilia e ti fermi in una casa per chiedere da bere se ti danno dell’acqua sei in Emilia, se ti offrono un bicchiere di sangiovese sei in Romagna. A questo se ne potrebbe aggiungere uno nuovo: se stai passeggiando per la strada e incontri dei chioschi con bande verticali colorate e una donnona che tita la pasta col matterello vicino a delle piastre bollenti, sei in Romagna! È in questi chioschi che si produce e vende la piadina così detta  “da passeggio” Fino agli anni ’60 la piadina veniva consumata nelle trattorie di campagna o nelle case dove veniva preparata dalle "azdore" con i metodi tradizionali e farcita con formaggi, preferibilmente con il tipico squaquarone, o con gli ottimi salumi. Successivamente si rese necessaria l’approvazione di un vero e proprio regolamento per la produzione e la vendita di questo prodotto, regolamento che prevedeva l’uniformità all'immagine del servizio oltre ad inserirsi bene nell'ambiente paesaggistico cittadino. I chioschi trovarono una loro estetica conformità riprendendo la tipica forma delle cabine balneari a bande verticali colorate diventando così oggetto qualificato di arredo urbano. I suoi baracchini che hanno iniziato a diffondersi a partire dalla zona di Cesena oggi sono facilmente riconoscibili in tutta la Romagna e così diffusi che c'é il vero imbarazzo della scelta!

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 05/01/2010

salve mi chiamo silvestro e mi serviva un inf.volevo sapere come fare ad aprire un chiosco e come impostallo..grazie

Data: 09/12/2009

Ciao, sono Marco da Roma. Leggo un sacco di domande, ma non le risposte. Dove si possono leggere? Avrei anch'io qualche domanda riguardo l'apertura di un chiosco per la piadina nella mia città. Grazie ciao da Roma.

Data: 31/10/2009

salve sono di Vasto, ho intenzione di aprire una piadineria e volevo sapere quali sono i costi per comperare le attrezzature adatte , grazie mille arrivederci

Data: 22/10/2009

Buongiorno, vorrei aprire una Piadineria in franchising nella provincia di Bergamo, magari un bel chioschetto da poter da sola o con mia sorella.Q uindi avrei bisogno info su costi d'apertura, iter burocratici, costi rdi gestione ecc.. potete aiutarmi?

Data: 14/10/2009

La piada cambia da zona a zona. questo è risaputo. Se avete intenzione di aprirlo dalle parti del mare optate per la classica piada sottile. se vi avvicinate più all'interno della romagna; optate per la più grossa. saluti MARTAPIADINE

Data: 08/10/2009

Salve, vorrei sapere dove si puo imparare la lavorazione della piadina, acquisto attrezzature.. etc... habito a Savignano e vorrei aprire una Piadineria in Germania.. Grazie!!

Data: 18/09/2009

Data: 15/09/2009 Salve, vorrei acquistare un chiosco per piadina ed eventualmnete attrezzature connesse, possibilmente usato ma valuto anche il nuovo per aprire un punto nella mia citta. grazie ghibli5@excite.it Maurizio

Data: 15/09/2009

Salve, vorrei acquistare un chiosco per piadina ed eventualmnete attrezzature connesse, possibilmente usato. per aprire un punto nella mia citta. grazie

Data: 06/08/2009

per aprire una piedineria in periferia sul mio terreno che devo fare?

Data: 24/07/2009

Salve siamo mamma e figlia che vorrebbero aprire non un chiosco ma un locale di piadineria a Ravenna ,cerchiamo suggerimenti sulle ricette ed eventuali corsi per imparare.grazie!

Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
I miti più amati
A Cesena